casacinema logo casacinema logo



96:12
0.400
FORMATI DISPONIBILI
Venezia, 1500. Massimo Tiepolo, valoroso combattente su invito di Luca Badoer, viene sollecitato a prendere parte alla congiura ai danni del doge Gradenigo. L’uomo d’armi non se la sente di appogiare la rivolta e si tira in disparte. Quando gli sgherri del tiranno catturano e torturano Luca, Massimo si scuote di dosso l’indifferenza e diventa il capo dei congiurati. Elena, la moglie di Gradenigo, gelosa per essere stata respinta da Massimo lo denuncia e lo fa rinchiudere ai Piombi. In seguito alle suppliche appassionate di Caterina Ziani, la fidanzata del giovane, ella stessa lo libera dalla sua cella.